Runtime per piattaforme Linux Debian 10/Ubuntu 20

Esecuzione dei comandi di UBIQUITY Runtime

Utilizzare l’interfaccia da riga di comando (UbiquityRuntimeCli) per mandare comandi al servizio UbiquityRuntimeService, per esempio

cd /opt/ASEM/Ubiquity/Runtime/bin
UbiquityRuntimeCli --connect

La lista completa dei comandi e degli argomenti è disponibile utilizzando l’argomento -help oppure nel capitolo dedicato Controllo Runtime da riga di comando:

UbiquityRuntimeCli –help

Nota

I log dell’applicazione sono scritti in /opt/ASEM/Ubiquity/Runtime/log.

Connessione al server e registrazione al Dominio UBIQUITY

Dopo aver lanciato UbiquityRuntimeService con i comandi indicati nel paragrafo precedente, eseguire i seguenti comandi:

cd /opt/ASEM/Ubiquity/Runtime/bin
UbiquityRuntimeCli --connect
UbiquityRuntimeCli --getAnonymousID

Vengono stampi ID e password da utilizzare per registrare del dispositivo tramite UBIQUITY Control Center.

Configurazione

Per configurare il Runtime UBIQUITY, modificare il file config.xml in /opt/ASEM/Ubiquity/Runtime/data mentre il processo UbiquityRuntimeService non è in esecuzione.

Autoriconnessione al server all’avvio dell’applicazione

<Param Name="ConnectOnServiceStart" Value="<value>" />

dove <value> può essere:

  • 0: Il Runtime UBIQUITY non si connette al server all’avvio (default)

  • 1: Il Runtime UBIQUITY si connette al server all’avvio

Porta del server

<Param Name="ForcePort" Value="<value>" />

dove <value> può essere:

  • 0: auto (l’applicazione sceglie automaticamente una porta tra 80, 443, 5935) (default)

  • 80: l’applicazione si connette al server utilizzando la porta 80

  • 443: l’applicazione si connette al server utilizzando la porta 443

  • 5935: application connects to the server porta 5935

Proxy

<Param Name="ProxyType" Value="<value>" />

dove <value> può essere:

  • 1: proxy non utilizzato (default)

  • 2: SOCKS5. Indirizzo del proxy, la porta, il nome utente e la password possono essere configurati come segue:

    <Param Name="ProxyAddress" Value="<value>" />

    <Param Name="ProxyPort" Value="<value>" />

    <Param Name="ProxyUserName" Value="<value>" />

    <Param Name="ProxyPassword" Value="<value>" />

  • 3: HTTP. Indirizzo del proxy, la porta, il nome utente e la password possono essere configurati come segue:

    <Param Name="ProxyAddress" Value="<value>" />

    <Param Name="ProxyPort" Value="<value>" />

    <Param Name="ProxyUserName" Value="<value>" />

    <Param Name="ProxyPassword" Value="<value>" />

VPN

<Param Name="VPNAdapterNameList" Value="<value>" />

dove <value> è una lista di interfacce di rete separate da un punto e virgola.

Esempio:

<Param Name="VPNAdapterNameList" Value="eth0;eth1" />

VPN con pool statico di IP

<Param Name="VPNStaticIpPoolEnabled" Value="<value>" />

dove <value> può essere:

  • 0: pool non utilizzato (default)

  • 1: utilizza il pool di indirizzi IP specificato nella configurazione seguente:

    <Param Name="VPNStaticIpPool" Value="<value>" />

    dove <value> è una lista di (indirizzo IP di partenza;indirizzo IP finale;maschera) separati da punto e virgola.

    Esempio:

    <Param Name="VPNStaticIpPool" Value="192.168.0.1;192.168.0.255;255.255.255.0;172.19.17.0;172.19.17.255;255.255.255.0" />

Condivisione della connessione Internet

<Param Name="InternetSharingAdapterNameList" Value="<value>" />

dove <value> è una lista di interfacce a cui vuoi fornire connettività Internet connectivity separate da punto e virgola.

Esempio:

<Param Name="InternetSharingAdapterNameList" Value="eth0;eth1" />

Per configurare la lista dei dispositivi che possono accedere ad Internet, si può utilizzare la seguente configurazione:

<Param Name="InternetSharingAllowedMacAddressMode" Value="<value>" />

dove <value> può essere:

  • Any: nessun filtro applicato (default)

  • Custom: solo i dispositivi con l’indirizzo MAC address specificato nella configurazione possono accedere ad Internet:

    <Param Name="InternetSharingMacAddressWhiteList" Value="<value>" />

    where <value> is a list of MAC addresses separated by semicolons.

    Esempio:

    <Param Name="InternetSharingMacAddressWhiteList" Value="00-00-00-00-00-00;11-11-11-11-11-11" />

Configurazione del server privato (On-premise)

Indirizzo dell’Access Server

<Param Name="ServerAddress" Value="<AS_address>" />

<Param Name="ServerAddress2" Value="<AS_address>" />

dove <AS_address> è l’indirizzo dell’Access Server (p.e, ubiquityas1.asem.it).

Nota

I valori delle due configurazioni devono essere gli stessi.

Importare il certificato della CA (autorità di certificazione) per un certificato SSL

Il certificato CA nel formato PEM deve essere copiato nella cartella /opt/ASEM/QPlatform/TrustStore con il nome CustomCA.pem.