Gateway Protocollo Simatic S7 MPI

La funzione di gateway MPI utilizza un servizio che opera come interfaccia tra la connessione Ethernet e quella seriale.

L’obiettivo di questa funzione è di permettere l’accesso a un PLC, collegato alla porta seriale del Router con protocollo MPI, passando attraverso un’interfaccia Ethernet.

Lo schema di principio è illustrato nella figura seguente.

image59

La porta seriale (COM) di UBIQUITY Router è collegata alla sottorete MPI sulla quale possono essere connessi vari controllori.

Il protocollo gateway gestisce da un lato la porta seriale con il driver MPI e dall’altro accetta connessioni da parte dell’interfaccia Ethernet LAN (operatività locale) o attraverso la VPN di UBIQUITY.

La connessione attraverso la VPN permette di avere accesso ai controllori collegati in MPI al Router dal PC sul quale è in esecuzione Control Center e sul quale si potrà quindi installare il software di programmazione dei PLC.

Di seguito sono riportate le indicazioni su come implementare questa connessione.

Suggerimento

La funzione di gateway Ethernet-MPI non ha nessuna relazione con il Passthrough seriale. La funzione di gateway opera a livello di UBIQUITY Router e trasforma un flusso Ethernet in un flusso MPI e viceversa. La funzione di Passthrough seriale realizza invece un vero e proprio tunnel tra una porta seriale virtuale sul PC del Control Center e la porta seriale fisica del dispositivo su cui è in esecuzione UBIQUITY Runtime.

Nella sezione “Serial Port Configuration”, la scelta della voce “MPI” mostra altre due opzioni specifiche per il supporto del protocollo:

  • MPI Address – è l’indirizzo MPI assegnato al Router

  • Maximum FDL – è il più alto numero di nodi presenti nella rete MPI a cui il Router è collegato attraverso la sua porta seriale.

Suggerimento

Le informazioni sul pin-out della porta seriale e sui collegamenti necessari sono contenute nel manuale hardware di UBIQUITY Router.

Una volta attivata la connessione VPN dal PC Control Center, il software di programmazione del PLC (Step7, TIA Portal, etc.) potrà essere configurato in modo da utilizzare UBIQUITY Router come gateway per il collegamento al controllore.

Trasferimento programma PLC a PG/PC senza configurazione di rete

Esiste la possibilità di eseguire un trasferimento del progetto in esecuzione sul PLC all’ambiente di sviluppo Step 7 senza dover eseguire la configurazione di rete come illustrato nel paragrafo precedente.

L’utilizzo di questo modo presuppone naturalmente che il PLC sia stato preventivamente programmato e configurato con una connessione diretta.

Avviare il programma Step 7 e creare un nuovo progetto.

Selezionare quindi l’impostazione dell’interfaccia di comunicazione ed assicurarsi di impostare l’interfaccia di rete virtuale di UBIQUITY (chiamata “UBIQUITY VPN”) come mostrato nelle seguenti figure.

image60

image61

Una volta attivata la connessione VPN si potrà eseguire l’upload del programma attraverso il comando “Carica stazione nel PG”.

Si dovrà selezionare l’opzione via router come «Sistema di destinazione».

Importante è poi specificare l’indirizzo MPI e l’ID della sottorete S7.

L’indirizzo IP è quello assegnato all’interfaccia LAN di UBIQUITY Router.

L’ID della sottorete si può ricavare dalle proprietà della stessa ed è formato da 2 codici numerici da 4 cifre ciascuno (e.g. 0031-0001).