Connessione a UBIQUITY Router

Una volta configurato, UBIQUITY Router si connette all’infrastruttura server e pubblica i suoi servizi esattamente come avviene per i sistemi software dove è in esecuzione UBIQUITY Runtime.

Cliccando sull’icona di un dispositivo Router nell’area “Device access” comparirà sulla parte destra della finestra l’icona per la connessione.

Trattandosi di un dispositivo cieco, non è presente l’accesso diretto al desktop.

Cliccando il tasto Connect verrà immediatamente attivata la connessione VPN con la sottorete.

Opzioni avanzate di accesso al sistema Router

Una volta attivata la connessione VPN, cliccando sul link “advanced” (presente in alto sulla medesima finestra) si accede alla schermata con le opzioni di accesso avanzato.

In questa schermata sono presenti in particolare i link:

  • per accedere alla lista processi in esecuzione sul Router (PROCESSES)

  • per attivare lo strumento di trasferimento file (FILE TRANSFER)

  • per accedere al desktop del sistema operativo di UBIQUITY Router (DESKTOP).

Supporto per la serie UBIQUITY Router RM

Control Center supporta la famiglia di UBIQUITY Router RM che includono la funzione di data monitoring.

Con la funzione di data monitoring il router può essere programmato per avere accesso diretto alla memoria dei controllori a esso collegati ed eseguire quindi campionamenti, archiviazioni di dati e monitoraggio dei valori per l’eventuale invio di allarmi e notifiche.

Control Center permette agevolmente di esportare i dati archiviati nella memoria locale del router ed eventualmente accedere, attraverso un client integrato, alle pagine grafiche programmate. Tutte le funzionalità di monitoraggio degli UBIQUITY Router RM sono programmabili infatti con Premium HMI Studio, compresi i sinottici che diverranno accessibili anche attraverso la funzionalità “Web Client”, compatibile anche con web browser e le App Premium HMI Mobile.

Quando si stabilisce una connessione con un UBIQUITY Router con funzione di data monitor, Control Center mostra nella barra in alto dei menu i link per l’accesso al visualizzatore integrato dei sinottici e alla schermata di esportazione dei dati eventualmente archiviati nella memoria interna del dispositivo.

Cliccando sul link “web pages” verrà visualizzata la schermata di accesso alla parte grafica del progetto HMI caricato sul Router. I parametri sono analoghi a quelli richiesti da un client di tipo browser o di tipo Premium HMI Mobile che sfruttano la funzione di Web Client di Premium HMI.

L’accesso alle pagine grafiche è possibile anche attraverso l’utilizzo di un browser o dell’applicazione Premium HMI Mobile senza richiedere alcuna configurazione. Nel caso del browser l’indirizzo da utilizzare è il seguente: https://<indirizzo_ip_router>/webserver/<nome_sinottico>.html

Avvertimento

L’accesso al server utilizza il protocollo https per la connessione sicura al web server del router. Il certificato utilizzato è di tipo self-signed e non è verificabile da una CA (certificate authority): è quindi possibile che a seconda del browser utilizzato vengano visualizzati dei messaggi di avvertimento specifici.

L’indirizzo IP può essere indifferentemente quello della porta LAN o quello della porta WAN.

Dopo aver compilato i campi necessari, cliccare sul tasto “Connect” per accedere alle pagine di visualizzazione.

Cliccando sul link “datalogger” si accede alla pagina dedicata all’esportazione dei dati eventualmente archiviati sulla memoria locale del dispositivo. L’archiviazione deve essere stata preventivamente programmata nel progetto Premium HMI in esecuzione sul Router.

Il progetto Premium HMI in esecuzione sul Router non deve avere nessuna importazione particolare a questo riguardo, se non l’abilitazione alla registrazione degli storici.

Control Center è in grado di mostrare una lista di tutti i dati disponibili per l’esportazione.

Supporto per sistemi UNIQLOUD IIoT Gateway

Control Center supporta la configurazione dei sistemi UNIQLOUD IIoT Gateway.

I sistemi UNIQLOUD IIOT Gateway di tipo GR1x includono appieno le funzionalità UBIQUITY, quelle dei sistemi UBIQUITY Router RM1x e quelle di UNIQLOUD (si veda per questo argomento il manuale utente di Premium HMI Studio); per i sistemi appena menzionati valgono tutte le considerazioni espresse nei capitoli precedenti in relazione alla configurazione del dispositivo.

In relazione alle segnalazioni di stato attraverso i LED del pannello frontale, ai comandi e agli I/O digitali, per i sistemi di tipo GR1x valgono tutte le informazioni incluse nel capitolo Segnalazioni e comandi esterni. Per i sistemi di tipo GT1x, si veda la Quick Guide inclusa nell’imballo del dispositivo o eventualmente scaricabile dal sito web nella pagina dedicata al prodotto.

In particolare, per i sistemi UNIQLOUD IIoT Gateway di tipo GT1x valgono i seguenti capitoli:

  • Associazione della licenza UNIQLOUD al Dominio (attivato come licenza aggiuntiva: si veda la documentazione commerciale del prodotto UNIQLOUD per maggiori informazioni)

  • Configurazione degli indirizzi IP delle interfacce di rete (eventualmente anche attraverso interfaccia web dopo l’associazione al Dominio), con eccezione della connettività attraverso PROXY, non supportata dai sistemi UNIQLOUD IIoT Gateway

  • Configurazione della porta seriale (eventualmente anche attraverso interfaccia web dopo l’associazione al Dominio)