Vista dispositivi e ricerche

Sulla schermata principale, cliccando sul tasto “devices” nella barra in alto (si veda il capitolo L’interfaccia utente), si accede alla vista dei dispositivi di tipo tabellare.

La vista tabellare dei dispositivi rappresenta tutti gli elementi organizzati in una griglia con diverse colonne.

La larghezza delle colonne può essere cambiata a piacimento semplicemente cliccando con il mouse in corrispondenza della linea divisoria tra una colonna e la successiva e trascinando.

L’ordine delle colonne può essere anch’esso personalizzato con una semplice operazione di drag&drop a partire dal titolo della colonna che si desidera spostare.

Le colonne non visibili possono essere raggiunte usando la barra di scorrimento posizionata in basso sulla finestra.

La tabella è ordinabile a partire dai contenuti delle varie colonne; per attivare l’ordinamento in base a una data colonna è sufficiente cliccare sul titolo della stessa.

Le personalizzazioni alla vista tabellare sono ritenute al cambio utente e sono quindi valide a prescindere dall’utente connesso.

La sessione di assistenza è attivabile anche dalla vista tabellare con un semplice doppio click sulla riga stessa (Desktop remoto).

Cliccando con il tasto destro del mouse su una riga si accede ai comandi disponibili:

  • Remote access (equivalente al doppio click)

  • Connect VPN (connessione diretta della VPN senza la visualizzazione del desktop)

  • Locate in the tree view (localizzazione del dispositivo selezionato nella vista topologica ad albero)

La vista a griglia dispone di un tool di ricerca accessibile dalla casella in alto a destra.

La ricerca è per i test e i risultati vengono mostrati in termini di righe di tabella dove, in uno qualsiasi dei campi, sia contenuta la parola ricercata o i caratteri ricercati.

Il risultato della ricerca corrisponde sostanzialmente all’applicazione di un filtro nella visualizzazione che può essere rimosso cliccando sulla “x” a destra del campo d’immissione.

La funzione di ricerca è disponibile anche nella vista ad albero. L’utilizzo della ricerca nella vista topologica fornisce i risultati attraverso un ridimensionamento dell’albero stesso.