Virtual Private Network (VPN)

La procedura d’installazione di Control Center installa un adattatore di rete virtuale che viene utilizzato per la connessione VPN.

La procedura d’installazione di UBIQUITY Runtime installa sui dispositivi un filter driver che permette d’incanalare il traffico di uno o più adattatori di rete nella VPN. Per limitare la connettività al solo dispositivo che ospita UBIQUITY Runtime è possibile installare sul dispositivo stesso un adattatore di rete virtuale, in maniera del tutto analoga a quanto avviene per Control Center. Quando si utilizza questo approccio la VPN è attivata tra due interfacce virtuali.

L’attivazione della VPN è possibile attraverso il tasto nella parte destra della schermata principale oppure direttamente dalla finestra del dispositivo qualora si sia già utilizzata una qualsiasi delle altre funzioni che prevedano un collegamento con lo stesso.

Cliccare sul tasto “VPN” per aprire la schermata con lo schema della connessione di rete.

La figura seguente mostra un esempio di configurazione in cui alcuni dispositivi sono collegati alla sottorete Ethernet del dispositivo remoto.

image17

Il tasto Connect/Disconnect visibile in centro serve per attivare e disattivare la connessione VPN.

Una volta che la VPN è attivata e i dispositivi sono connessi, al centro della schermata comparirà una lunga barra rettangolare blu con dei quadratini bianchi che fluttueranno al suo interno.

La schermata nella figura precedente mostra tre elementi:

  • Sul lato sinistro è rappresentato il computer dal quale si opera l’assistenza e su cui è installato Control Center;il nome e l’indirizzo IP vengono messi in evidenza (la figura mostra un caso in cui gli IP sono multipli)

  • Nella parte centrale è rappresentato il dispositivo remoto al quale si è collegati; è indicato il nome e la lista dei suoi indirizzi IP privati

  • Sul lato destro è mostrata una rappresentazione grafica simbolica di quella che può essere la sottorete dei dispositivi Ethernet ai quali si potrà accedere attraverso la connessione VPN; nell’esempio la classe degli IP è la 10.90.x.x

Suggerimento

Per aumentare il livello di sicurezza si può condizionare l’apertura del canale VPN ad un’autorizzazione esplicita lato Runtime. Per maggiori dettagli vedere Autorizzazione dell’utente richiesta.