Connessione Seriale Remota

La procedura di installazione di Control Center installa sul computer una porta seriale virtuale necessaria per la funzione di virtualizzazione del canale di comunicazione seriale (Serial Port Passthrough).

La porta seriale virtuale è mappata da UBIQUITY, attraverso il canale VPN, sulla porta seriale fisica del dispositivo remoto.

La connessione alla porta seriale del dispositivo remoto richiede l’attivazione della connessione VPN.

Una volta che la connessione VPN è attiva, cliccare sul pulsante “Serial Passthrough” sulla barra dei pulsanti in alto per aprire la finestra di configurazione della porta seriale virtuale.

Sul lato sinistro è mostrata la porta seriale virtuale; il numero della porta va selezionato tra quelli disponibili mostrati dal menu a discesa. Questo sarà il numero di porta seriale che dovrà essere configurato sull’applicativo che utilizzerà il canale Passthrough.

Sul lato destro è mostrata la configurazione per la seriale fisica del dispositivo remoto; va selezionata qui la porta seriale alla quale sono collegati i dispositivi che si desira raggiungere attraverso il canale Passthrough.

Completata la scelta delle porte, cliccare su “Connect” ed attendere il messaggio di avvenuta connessione. Da questo momento il tunnel tra le porte seriali è attivo e utilizzabile dagli applicativi.

UBIQUITY utilizza tre tipologie di incapsulamento per il traffico seriale:

  • Data only: questa modalità effettua la remotazione dei soli dati e richiede quindi di impostare manualmente tutti i parametri di comunicazione.

  • Data + Port configuration: questa modalità effettua la remotazione sia dei dati che della configurazione della porta, che viene quindi configurata in automatico dal sistema.

  • Data + Port configuration + Data signals: questa modalità effettua la remotazione dei dati, della configurazione della porta e dei segnali di controllo.

Suggerimento

UBIQUITY supporta il Passthrough seriale per connessioni sia di tipo half-duplex che di tipo full-duplex.

Avvertimento

Alcuni protocolli di comunicazione che utilizzano interfacce di comunicazione seriali sono molto sensibili ai tempi di latenza della connessione e potrebbero non funzionare attraverso il canale virtuale anche con connessioni Internet di ottima qualità.

L’attivazione del canale virtuale per il Passthrough è condizionata alla “disponibilità” della porta seriale fisica sul dispositivo remoto; essa non deve pertanto essere in uso da parte di alcun applicativo.

Le applicazioni che ne fanno eventualmente uso dovranno essere chiuse prima di attivare la connessione da Control Center.

Nella versione 4 del software sono state modificate le modalità di configurazione della connessione seriale. Si veda la tabella sottostante.

Versione 3 (o precedenti)

Versione 4 (o successive)

Incapsulamento

Telnet (RFC 2217)

Data + Port configuration + Data signals

RAW

Data only

Opzioni di trasporto

Nagle’s algorithm

Non supportato

Stricted baud rate

Non supportato

Limitazioni

Il corretto funzionamento della funzione di Passthrough seriale dipende fortemente dalla qualità del collegamento Internet dal lato Control Center e dal lato Runtime.

In termini quantitativi si può ritenere che un roundtrip accettabile sia dell’ordine dei 100-120ms. Ciò che maggiormente condiziona il corretto funzionamento del sistema è la variazione del tempo di ping che non deve essere superiore al 30-40% e la quantità di pacchetti persi che deve attestarsi intorno allo zero.

L’utilizzo della funzione di seriale remota con i UBIQUITY Router, nel caso in cui la connettività Internet è fornita dal modem integrato, è soggetto a limitazioni. Si veda il capitolo Limitazioni all’utilizzo del modem per i dettagli.